giovedì 9 aprile 2015

HOW TO: Preparare la base per il trucco


"Perché il mio trucco non dura a lungo?"
"Sono sempre lucida, come mai? "
"Quando metto il fondotinta sembro più vecchia!"
"Il correttore mi va sulle rughette!"
"Si vedono le pellicine!"

Quante volte ho sentito queste frasi!
Per evitare che accadano queste eventualità la scelta dei prodotti come fondotinta e correttori è fondamentale ma facciamo un passo indietro e poniamoci una domanda:
I prodotti che utilizziamo PRIMA di applicare il trucco sono corretti?
La base pre-trucco è un rito importantissimo non solo per proteggere, nutrire e mantenere sano il nostro viso e decolletè ma anche per la durata e resa del make-up quotidiano. 
La scelta dei prodotti da utilizzare deve esse fatta scrupolosamente in base al tipo di pelle che abbiamo: NORMALE, GRASSA, SECCA, MISTA, SENSIBILE, REATTIVA. Un prodotto inadeguato influisce moltissimo sulla resa finale, per esempio se stendiamo su una pelle normale o mista una crema viso troppo ricca, oltre a non assorbirsi del tutto faremo fatica a stendere il fondotinta, facilmente la zona T comparirà lucida e il trucco durerà poco creando fonte di disagio.

Conoscete tutti i prodotti che fanno parte della routine viso quotidiana?
Vediamo insieme i passaggi da eseguire:

- DETERSIONE: primo step utilizzare un detergente che rispetti pH e caratteristiche fisiologiche per avere una pelle bella pulita senza residui di trucco;
- TONICO: "si vedono moltissimo i pori dilatati" la soluzione è proprio lui, applicato con un dischetto sulla pelle contribuisce a chiudere i  pori, rinfrescare e lenire;
SIERO: valido alleato per contrastare i segni del tempo ma anche per stimolare il rinnovamento cellulare, per illuminare, idratare e garantire tonicità e compattezza;
- CONTORNO OCCHI: prodotto importantissimo per una zona molto delicata e spesso secca o segnata da segni d'espressione e dell'età;
- CREMA VISO GIORNO: meglio se a rapido assorbimento non va MAI dimenticata!!

Sembrano troppi passaggi ma sono essenziali per avere una pelle bella sana e se scelti nel modo corretto non appesantiscono ma lavorano in sinergia. 
Non dimentichiamoci la pulizia del viso, lo scrub per eliminare le cellule morte e le maschere viso che vanno eseguiti in base alla propria pelle ed esigenze.

In aggiunta a questi prodotti ne inserisco uno che troppo spesso viene dimenticato, ovvero il PRIMER VISO. 
Cos'è e perché utilizzarlo: il primer è un prodotto che può avere diverse consistenze da gel a siero a crema e va applicato su tutto il viso dopo la routine giornaliera. Il suo uso è di grande importanza poiché crea una barriera proteggendo la nostra pelle, idratandola, favorendo una semplice stesura del fondotinta e permettendo al trucco di avere una durata maggiore.  Anche questo prodotto può scelto in base al tipo di pelle ed eventuale presenza di couperose, angiomi, discordie ed imperfezioni.
I miei primer preferiti sono gli HD Primer ed i nuovi STEP ONE-SKIN EQUALIZER di Make Up For Ever. 

www.latruccheria.it



Come potete vedere ne esistono tantissimi da quello universale lisciante a quello per pelli grasse, secche, per attenuare i rossori, per le pelli chiare e spente, per la pelle olivastra, per gli incarnati abbronzati e chi più ne ha più ne metta… insomma ad ognuno di noi il suo primer!
Per ultimo ma non per importanza il primer occhi aumenta la tenuta del trucco occhi, uniforma la palpebra (ad eccezione di quelli trasparenti), intensifica gli ombretti ed impedisce alle polveri ed ai prodotti in crema di migrare nelle pieghette.
Il Primer Potion di Urban Decay è il migliore in commercio ed esiste nella versione original, greed (oro), eden (matte), sin (shimmer) e anti-age.

Aggiungi didascalia
 


Ma non sono gli unici…


Quasi ogni marca ormai ha il proprio primer viso quindi è possibile trovarlo di Mac, Collistar, L'Oreal, Dior, Lancome, Benefit, Pupa, Kiko,(…).




Il prodotto della linea YOUNGBLOOD è veramente fenomenale, lo adoro, tuttavia essendo un brand di alto livello il prezzo non è purtroppo economico (50€ circa!!!).

Per  chi fosse orientata verso prodotti bio esistono primer anche senza siliconi, la loro presenza in tantissime marche dalle più pregiate alle più economiche è per favorire il riempimento delle piccole rughe e donare un effetto levigato.

Ecco alcuni primer ecobio


http://www.nevecosmetics.it





Non dimentichiamo che esistono basi pre trucco con fattore di protezione solare per proteggere ulteriormente la nostra pelle anche dai raggi UV.



Per quanto riguarda l'applicazione... nulla di più facile! Per stenderlo potete utilizzare le vostre dita o una spugnetta, per chi invece ama utilizzare i pennelli, uno piatto da fondotinta a setole sintetiche è perfetto.
Ricordate di stenderne il giusto quantitativo senza eccedere altrimenti l'effetto sarà opposto.

Ecco in pillole come bisognerebbe preparare la pelle a ricevere il Make-Up.

Giorgia


Nessun commento:

Posta un commento